Consigli sulle piante in casa

Descrizione

Piante in Casa
Le piante d’appartamento rendono la casa piu’ bella, naturale e accogliente. Alcune di esse depurano efficacemente l’aria da sostanze tossiche (formaldeide, benzene, ecc.) utilizzate per colle e mobilio.
Le buone cure dell’eco-giardiniere

Per coltivare le piante d’appartamento e’ importante preparare bene il substrato nel vaso, favorendo la sua naturale fertilita’, da incrementare con apporti di concime di natura organica e terriccio da compostaggio.

Le piante d’appartamento piu’ comuni provengono da ambienti tropicali, con clima costantemente caldo e umido; in casa possono soffrire a causa di condizioni ambientali non idonee, che le rendono più deboli.

Alcuni problemi (malattie fungine, attacchi di parassiti) sono abbastanza frequenti sulle piante d’appartamento. Per avere effetto, il trattamento antiparassitario deve essere fatto subito, ai primi segnali di attacco, utilizzando agrofarmaci di origine biologica, organica e minerale ammessi in agricoltura biologica, trappole per la cattura dei parassiti da somministrare sia in forma curativa che, quando e’ possibile, anche come forma di efficace prevenzione.

Per ridurre la sensibilita’ delle piante d’appartamento ai parassiti e alle malattie e’ opportuno collocarle in posizione idonea, lontano dai termosifoni, riducendo al minimo il rischio di correnti d’aria fredda. Se l’illuminazione naturale e’ scarsa, si puo’ integrarla con una o piu’ lampade speciali per piante; l’ambiente troppo secco e’ un altro rischio frequente, da ridurre con l’impiego di un umidificatore elettrico che migliora anche il benessere di chi vive nell’ambiente.

Da fine aprile a fine settembre le piante d’appartamento vivono bene anche in balcone o in giardino, in ombra totale, ben irrigate e concimate con regolarita’.

Marca

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Consigli sulle piante in casa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment